Archive for dicembre 2009

fitoestrogeni: valutazione sicurezza d’ uso

dicembre 30, 2009

I risultati di una nuova meta analisi, condotta su 92 studi, supportano la sicurezza di impiego dei fitoestrogeni relativamente ai rischi cardiovascolari e di tumori al seno.
ricordo che i fitoestrogeni quali isoflavoni di soia e di trifoglio rosso, sono sostanze di origine vegetale che possono vantare una debole azione estrogeno-simile nell’ organismo umano. per questa loro caratteristica vengono diffusamente impiegati nel trattamento dei disturbi tipici del climaterio e della menopausa, nonostante il rischio di effetti avversi legati all’impiego di queste sostanze sia ancora materia di dibattito.
I più recenti studi epidemiologici sulla popolazione femminile hanno evidenziato una correlazione positiva tra una alimentazione ricca di alimenti a base di soia e una minore incidenza di cancro al seno. (…….)
Stesso risultato per i più gravi effetti avversi che si volevano riconducibili ai fitoestrogeni, quelli ormono correlati: nessuna differenza statisticamente significativa è stata riscontrata tra i gruppi di confronto per quanto riguarda l’incidenza di tumori al seno, iperplasia e tumore dell’endometrio.
Sulla base delle evidenze scientifiche raccolte, gli autori dello studio sostengono, quindi, che i trattamenti a base di fitoestrogeni hanno adeguato profilo di sicurezza e che gli effetti collaterali riconducibili all’assunzione sono moderati e di natura gastrointestinale.
(The american journal of medicine. Ottobre 2009)
Commento: sempre più evidenze vi sono sulla bontà dei prodotti naturali; basta conoscerli e usarli appropriatamente!

Annunci